Assente giustificato, si torna il 21 dicembre