Quello che mi importa Ë grattarmi sotto le ascelle

Scrive Gaspar:

L’altra sera, siccome mi annoiavo a morte e non avevo niente da fare, sono entrato in un bar modaiolo pieno di fighetti in happy hour e ho gridato: ´Un attimo di attenzione prego! Siete una indistinta massa di fighetti repressi, depressi e insignificantiº.

(La cosa e piaciuta anche a Paolo)

Garspar Torriero - Paolo’sWeblog