La soddisfazione dell'uomo qualunque

Taniwa:«Ero nella metropolitana, ma sulla Victoria line, al momento delle esplosioni intorno alle nove. Il treno si e fermato e ci hanno fatto evacuare la stazione. Poi, in un silenzio surreale, spezzato soltanto dalle sirene e dagli elicotteri, aspettavamo di fronte la stazione, per strada, sotto la pioggia battente. Dopo una mezz’ora ci hanno detto che potevamo andare. Insieme ad altre persone, mi sono avviato a piedi verso casa con il telefonino che non funzionava. Una mia collega sta bene perche ha perso per pochi secondi il treno di Aldgate. Non ho visto feriti o morti, ma l’avvertire quel semplice terrore dal vivo e indescrivibile. La televisione non rende conto di quella atmosfera. Domani mattina, se possibile, prendero la metropolitana per andare nella City. Non voglio dare alcuna soddisfazione a questi assassini».

Taniwa