La settima onda

I vari Alain Finkielkraut, Marcel Gauchet, Luc Ferry, Régis Debray e André Glucksmann hanno aperto la strada. La Francia scopre la sua “ondata iconoclasta” (scrive il De Mauro: chi critica le convenzioni sociali e le combatte con aggressiva irriverenza), contro la noia del politicamente corretto e del pensiero unico di stampo sessantottino.

Le Point - De Mauro Paravia - Ichinoseki | tag: politics, france