The russians love their children too

Un tempo c’era ad Avanzi un personaggio interpretato da Antonello Fassari, un militante comunista finito in coma che si risvegliava dopo il crollo dell’Urss e l’unica cosa che lo legava al presente era l’esistenza dei Pooh. Tutto questo per dire che nei momenti di nostalgia fa piacere prendere in mano la Pravda e leggere un articolo titolato: “La Russia deve ridurre al minimo la presenza statunitense nell’Asia Centrale”.

Pravda.ru | tag: politics, russia