L'altra volta aveva vinto il capezzolo di Janet

Torniamo sulla questione delle pubblicitĂ  del Superbowl. A Ucla invece di mangiare ali di pollo, tacos e guacamole si sono messi a studiare le reazioni di un cervello umano durante gli spot. A “vincere il Superbowl” sarebbero stati dunque la pubblicitĂ  della Bud e quella della Disney.

Edge - Google Video - Yahoo!Biz