Contrordine, le vergini non sono finite

Mark Steyn prende qualche dato demografico e partendo dall’eperienza di alcune realtà (l’America è multiculturale, l’Europa biculturale, il Giappone monoculturale) conferma che con i numeri che ci sono nel Vecchio Continente è anche il caso di abbassare il capo di fronte alla storia delle vignette di Maometto.

the Australian