Il segreto del mio successo

In un inquietante ma spassoso film, “A murder of crows”, si raccontava la storia di un ricco avvocato radiato dall’albo che trovava sotto il suo naso un romanzo perfetto e lo dava alle stampe senza accorgersi che all’interno erano raccontati crimini veri di un maniaco. Dan Brown col suo Codice Da Vinci è finito accusato di plagio nemmeno fosse Michael Jackson davanti ad Al Bano Carrisi. Comunque tante premesse per arrivare al punto: la memoria di 69 pagine presentata ai giudici da Brown è una sorta di guida lettearia che potrebbe essere titolata “Così si scrive un romanzo alla Dan Brown”.

Imdb - Slate