Fuori moda, fuori posto, insomma sempre fuori dài

“I blog stanno passando di moda”, dice. Senza neanche un rassicurante punto interrogativo. Se ne ragiona a 1.400 metri senza sapere dove si andrà a parare. Siccome si può balbettare e fare scena muta, oppure aver cliccato tante cose negli ultimi giorni e avere le idee confuse… Bè ecco qui: