Voi solo un tappeto rosso

La bassottina a proposito della Festa del Cinema di Roma:

Eravamo indecisi se gli organizzatori dovessero essere mangiati dai topi o chiusi nella Vergine di Norimberga per la tortura della Sala Ikea, gli orari sadici delle proiezioni, con la tremenda aggravante di una carrettata di film mediocri, risibili o imbarazzanti.

Il Foglio