Microblogging

Ammettiamolo, Tumblr e Twitter (mi) distraggono un casino dal blog propriamente detto.