«Donna Marghetita» e «Donna Ds»

Akille e la lista delle candidature del Pd. Mi sa che erano meglio le pecette.

Uno vorrebbe concentrarsi sulle persone e sul metodo, ma come fare a non notare come prima cosa il fatto che certi candidati sono indicati con nome e cognome, altri solo col nome, che in alcune circoscrizioni spiccano le candidature di “donna Marghetita” e “donna Ds”, che in un’altra c’è una linea a fianco delle prime nove caselle, che sembrerebbe un promemoria del fatto che da lì in poi calano le certezze di essere eletti.

Akille