Conquistatori: il mondo ancora no, ma l'Europa sì

        
                

Il 9 maggio l’artista viennese Waltraut Cooper ha messo su un progetto artistico: illuminare 6 monumenti europei ognuno con un colore dell’arcobaleno (la Porta di Brandeburgo a Berlino, il Colosseo a Roma, il Parlamento Europeo a Bruxelles, ecc…). «L’arcobaleno è simbolo di unità nel tempo, nello spazio e tra i popoli nell’Europa continente della Pace…», è scritto nella presentazione. Però, attenzione: l’arcobaleno scelto non è quello pacifista, ma quello gay. Rainbowforeurope

       
        

Metti Washington sullo scaffale

        
                

Laterza ultimamente ha fatto due bei colpi: il bestseller del venerabile Paul Krugman «La deriva americana» e l’ultimo libro del migior corrispondente italiano in Usa, Maurizio Molinari, «George W. Bush e la missione americana». Molinari, tra l’altro, siccome è marchiato Stampa sarà domani alle 15.30 alla sala rossa della Fiera del Libro di Torino. Forse qualcosa si potrà ascoltare anche su questa pagina speciale allestita da Bol. Bol

       
        

Usa l'Europa

        
                

Uno scrive: «Dovrebbe essere un momento di trionfo per l’Europa e l’America e invece regna una reciproca sfiducia». Un’altro aggiunge: «Il problema maggiore è la questione dell’assimilazione». Il terzo poi: «Hanno capito che la cultura nazionale va concepita come in costante cambiamento, piuttosto che come un prodotto finito da preservare». Eccoli, i commentatori americani e l’Unione Europea. Internazionale

       
        

Perché non possiamo non dirci arnoldiani/3

        
                

Perché entro sei anni la California guidata da Arnold Schwarzenegger avrà una rete di distribuzione capace di far andare i mezzi ad idrogeno. Anche il New York Times - per la serie “lo prendevamo in giro, ma il suo lavoro è ottimo” - si è inchinato all’«accidental governor». Abc - NY Times